FANATICO E ANTIPATICO:MEGLIO DI COSI’

8 Ott

Sai la storia del dito che indica la luna,e il pirla guarda il dito?Magari fossimo a quei livelli!Qui non sanno nemmeno cosa cazzo stia indicando quel maledetto dito.Quindi tu cerchi di mettere le tue idee,quelle cose che hai imparato con la militanza in un partito o dai compagni,dai documenti che hai letto,dal lavoro costante di formazione,insomma quello che fanno tantissimi e onestissimi militanti e compagni,e quelli che dicono?Grazie,non lo sapevo?No:sei ottuso,fanatico,devi essere più aperto di mente.Con quel tono-lo capisci anche quando è scritto- delle maestrine delle buone maniere contro di te.Sciocco che ..Oh,ma guarda ti ho visto sa?Stavi facendo il tifo per Chavez.

E non sono gente che milita in partiti liberali,che ha una sua formazione politica destronza e capitalista.Talora si definiscono pure loro compagne e compagni,e lì ..Lo sconforto è grande.Non hanno la minima idea di cosa sia la politica,per loro è un carnevale rebelde,un libro commovente,un film edificante,e sopratutto:il pleonastico culto dei morti.Ora,anche noi continuiamo e continueremo a riflettere e pensare a Stalin,ma noi non lo vediamo come una reliquia religiosa,quello che ci affascina è la grandezza del pensiero stalinista che onde evitare una splendida apocalisse di mazzate per l’Unione Sovietica ha filtrato il marxismo con la questione nazionale.Non nazionalismo becero e ridicolo in salsa fascista,ma come difesa del comunismo e della sua disciplina politica ed economica che diventa la base della nazione e del comportamento del popolo.Ha intuito che solo lo Stato,Il Partito,L’Esercito,avrebbero mantenuto l’Unione Sovietica fuori da una pesantissima crisi.Non ci sono velleità di alcun tipo.Albergavano altrove,tra quelli che non contenti di esser responsabili dei fatti di Brest,vaneggiavano di intervento rivoluzionario della classe proletaria internazionale,che ci vuole fai una chiamata dal cellulare,con you and me da Mosca al resto del mondo e zacchete ,ce l’hai la rivoluzione!Catastrofico pensiero,di un pensatore che pure come leader dei suoi ribelli ci fa solo ridere,visto come sono scissionari sempre e comunque.Portatori di un mortifero pensiero politico secondo cui la sconfitta permanente,la totale esclusione dalle masse,è quasi un vanto.La morale immacolata,presunta tale,conta di più che una sana vittoria contro gli agenti della borghesia.

E sono tutti farabutti,brutti,cattivi.Non hanno fatto questo e altro.Elencano i crimini,i tradimenti,i torti,tranne i loro.Tranne quelli dei loro ridicoli ,insignificanti,leaderini. Quelli che scribacchiano minchiate sul Venezuela,come su Grimaldi o su altri argomenti.

Il culto dei morti è fondamentale:martiri,a cui dedicare un libro o una canzone,con la scusa della memoria.Si,ma il ricordo deve anche essere lezione ed imparare dagli errori,evitare debolezze,sopratutto:abbiamo un piano?L’opposizionismo carnevalesco e urlato ai confini dell’impero non è stimolante.

Mi piace rammentare i compagni che non ci sono più,ma che cazzo…hanno edificato le basi per il socialismo.Qui entra in campo la deviazione più testarda a sparire tra le folle “sapute male” italiche:l’utopia umanista è meglio di uno Stato che è voce e braccio del potere comunista.Lo scontro qui diventa evidente:il Che è morto in battaglia,meglio lui di Fidel che ha la colpa di essere vivo e di aver fatto di Cuba uno Stato-e questi insieme ai liberali di destra e al carrozzone dei farabutti,ti parleranno di :dittatura,repressione,vogliamo la libbbbbbertàààà.-lo stesso valga per Stalin,Mao,Tito.Sul giovane caduto puoi farci i tuoi volgari libri pieni di rivoltante lirismo democretino.E cosa fai alla memoria di un compagno?Uno magari anche duro,violento,battagliero?Lo trasformi in un indignado qualunque.

Quindi tu sei il fanatico,perchè non ti poni dei dubbi.Questa è una tecnica di provocazione semplice,ma anche infallibile.Qui abbiamo il culto del pensiero libero e aperto.Sappiamo tutti che è una stronzata,proprio per via della tua opera di censura nei miei confronti:si facci dei dubbi!Stile fantozzi. Perchè?Tu profetessa o profeta del dubbio,come mai pretendete che siano sempre gli altri ad averli?Non voi.Loro,che sono dei tiranni della madonna ma solamente ipocriti e falsi non come voi ,sinceri compagni di battaglie e lotte,che fanno?Ti vogliono mettere in crisi psicologica.Il passo tra il tipo “fanatico,ottuso,che non si pone dubbi,come solo gli imbecilli-e daje tu mai ti permetti di dire a loro che son teste di cazzo,anche perchè lo prenderebbero per un titolo nobiliare-” e il pazzo è breve.Lo fanno sempre le anime belle ,sempre:stalin,gheddafi,assad,milosevic,hussein,pazzi!E giù con tutta una serie di perversioni che fanno o sognano di fare loro ,nelle loro ipocrite case borghesi,ai danni del Condottiero di turno.

Loro leggono un libello di grande volgarità politica come Vita e Destino,vi è capitato mai fra le mani?Se si avete la mia solidarietà,se no..meglio- dove si arriva a giustificare e ad impietosire il lettore per ogni oppositore al sistema-kulaki,trockjisti,buchariniani,liberali,menscevichi,tolstojiani,tutti- e dove si arriva a sputtanare la memoria del figlio di Stalin,che da prigioniero ebbe un ruolo di informatore.Ecco un libro di tale volgarità intellettuale solo un sionista come Grossman poteva scriverlo,è nel loro dna.Infatti egli era un inviato del giornale Stella Rossa per seguire la guerra,nulla da obiettare al comunismo,fino quando sul finire degli anni 40  e l’inizio degli anni 50 si apre il problema ebraico.E allora lui non è comunista o sovietico,no lui è ebreo e quindi cattivi tutti,prendo la palla e vado a casa,vedrete cosa dirò di te:faccia di serpente non mi hai fatto niente…

Molti ci ricamano sopra ,usano questi libelli,la solita figura dell’intellettuale che vive in disparte,ma si permette di parlare come voce del popolo,per intraprendere attacchi risibili e ridicoli contro il comunismo.

Noi siamo lucidi,abbiamo capito come il sistema liberale dietro le belle parole e immagini sia un regime capitalista,colonialista,imperialista.Noi sappiamo quali sono i limiti e gli sbagli,lo sappiamo perchè non viviamo di favole e narrazioni diversamente poetiche.Sappiamo che il popolo non vive di esistenzialismi,confusioni sessuali,pensiero debole,non vive di questo e sappiamo anche che in italia non vi sia un popolo,ma una massa amorfa.Qui il progetto liberale dello stato come piccolo mezzo per il potere delle classi più avvantaggiate dal mercato è ormai arrivato a termine.Vi illudete di avere una rappresentanza politica,che non avete mai avuto,solo perchè dei coglioni vi scassano le palle con le storie sulle primarie e su qualche indignazione di passaggio?Vi arrapate per qualche comicastro burattino che inveisce contro l’acqua calda,straparlate di caste senza mai indirizzare la vostra rabbia contro quella vera delle monarchie capitaliste.Bevete balle su balle,leggete falsità scritte male e fate spallucce, credete ai martiri made in mossad,vi indignate un giorno si e l’altro vado a fare il figo a montenapoleaone,non covate mai dubbi sul fatto che questo sistema sia pleonastico  e dannoso:meglio una cattiva democrazia che una sana dittatura.Dove i primi siamo noi  e i secondi un Chavez qualsiasi.La vostra migliore ,e pessima,democrazia ha:messo bombe,fatto patti con la mafia,lasciati liberi i servizi segreti deviati per nascondere i colpevoli delle stragi e prepararle,assistito al passaggio del fascismo mussoliniano a quello atlantista,la corruzione dilagante per distruggere la fiducia nei partiti e spingere i caproni e idioti a sperare nella provvidenza che si chiama:privatizzazione.Siamo disoccupati,occupati male,precari.Ma voi niente,perchè qui siete libbbberi di parlare e scrivere.

Orbene visto che volete da me solo dubbi,perchè i cretini non hanno mai dubbi,mica come io che sono bella/o,brava/o,intelligente e ne ho di dubbi,infatti:ti devo dare del coglione o del fanatico?Dicevo,sentite me:non avete mai il dubbio che la vostra libertà di espressione,la vostra stampa libera,non sia mai servita a un cazzo di concreto,mai un vero cambiamento?

Questi analfabeti poi pretendono di parlare anche per te.E vanno a votare,si perchè da noi ,pensaci,tu che fai politica con passione e uno che non capisce un cazzo avete entrambi diritto al voto.Ok,dici:istruiamo l’altro,che si faccia una sua idea politica,si scelga un partito,un movimento,ma va là!Niente,poi magari è quello che con il suo voto crea dei casini clamorosi.

Il voto è l’ultimissimo stadio,prima la gente deve riunirsi in assemblee cittadine e discutere,discutere,sotto la guida delle avanguardie di partito cosa fare.Poi voteranno.Noi invece quanto contiamo nella campagna elettorale?Un cazzo,come sempre.Assistiamo allo show deprimente dei protagonisti ,alle americanate cretine,e poi una crocetta prego.Ecco,nutri dubbi sulla tua democrazia,nutrili,invece di dar ragione a prescindere a ogni dissidente.Prova a pensare come sia difficile essere un paese indipendente e autonomo contro il blocco sionista e americano e dei suoi ascari arabi ed europei.Provaci,prova anche a domandarti come sia strano che tu da coglione non possa concepire che vi siano stati sabotaggi da parte delle classi che non volevano scomparire sotto il socialismo,da parte di egocentrici falliti,da parte delle guardie bianche e di tutta quella parte di gente che voleva una russia non industrializzata e forte,ma forte solo per le classi agiate e per i rebeldi,al massimo.Pecchi di ingenuità se mi parli dei kulaki cara o caro mio.

Se Stalin avesse ragione?Non te lo poni il quesito?E se Gheddaffi  fosse meglio dei farabutti che ora hanno devastato la Libia?E se Chavez,Assad,non siano quei dittatori descritti dai pennivendoli da forca della repubblica del banano,dell’inter-NAZIoANALE e dello strafatto?

Ecco ti porresti questi dubbi,ma non lo fai;sei una o un fanatica/o della democraziaaaaaa e libbbbertàààà,mi dispiace tantissimo per te.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: