menzogniero dell’anno 2000

1 Dic

Eh,mi tocca scomodare pure Zucchero,per descrivere una delle radici e basi della nostra democrazia americanizzata,cioè la capacità di trasformare il falso in verità di popolo.Guardate è una cosa vecchia come il nostro mondo,non mi scandalizza affatto.Dopotutto il potere deve avere una massa a sua disposizione sia per spedirla a fare la spesa e la guerra essendo le due cose quasi parallele,(esagerato!Bè,ma una folla di invasati che usa metodi violenti per essere il primo a entrare nei centri commerciali,cosa sta compiendo?Un atto di guerra contro i suoi nemici che sono gli altri clienti.Parlo del Black Friday,presentato dalle nostre “giornaliste” tv come una ganzata americana,ma in sostanza la forma più vicina anzi peggiore degli zombi romeriani),quindi un popolo capace di provare odio verso altre popolazioni inferiori e selvagge,o contro le ultime dittature in europa,(strano le dittature sudamericane agli americani e israeliani son sempre importate assai poco),e dall’altra tu esisti perchè stai comprando.Dal momento che compri sei una sorta di Dio a cui tutto è dovuto,oh il trucco c’è e bello pesante,altro che vendere l’anima al diavolo,stai regalando te stesso alla cretineria e alla soggiogazione nei confronti del consumo non ragionato,ma indotto.Giusto per la cronaca non sono un “decrescista” o un anti consumista barricadero,tuttavia quello che abbiamo davanti è veramente la fine di ogni capacità di pensiero e azione.Veder il popolo eletto americano che se le suona di santa ragione per un acquisto-in tempo di crisi ,peraltro formentata e creata da loro- è davvero comicissimo e tragico nello stesso tempo.
Quindi:hai bisogno di un nemico e hai bisogno di spendere.Ovviamente cosa guida facilmente a comprendere queste due azioni,le uniche,a disposizione del popolo?La stampa e la tv.Che devono essere salvaguardate prima di ogni cosa perchè :libere,indipendenti,e poi senza tutti questi pennivendoli e mezzibusti in libera uscita noi non potremmo chiamarci democrazia.Oh,davvero?E allora come è che la stampa e tv a larga diffusione ,cioè quella che dovrebbe essere maggiormente responsabile e responsabilizzata,riesce a scrivere e trasmettere dei falsi patetici e ridicoli solo per ottenere il consenso popolare alle varie forme di occupazioni messe in atto dal colonialsmo euroatlantista?
Da Osama Bin Laden malato terminale e grave che perisce in una operazione degna di un episodio di WALKER texas ranger,con il cattivone che prima resiste armato facendosi scudo di una delle sue mogli,poi è stato ammazzato nel sonno,poi vive in una catapecchia dove lui malato grave non ha nemmeno una macchina atta alla sua salute,ma :viagra e porno.Poi le immagini ci son,ma cazzo è un fotomontaggio,poi non ci sono più:troppo crudele ,meglio non farle vedere.Come?Una società che gode nel mostrare ,da sempre,il trofeo e ridicolizzarlo di fronte a tutti,che fa?Non mostra nessuna immagine, a parte quella taroccata. del nemico numero uno?
Potremmo continuare con la storia della blogger siriana massacrata perchè lesbica -in un paese dove comanda un partito laico e di origini socialiste-dai cattivoni di Al Bashar Assad,poi si scopre che è una balla ,mai esistita era solo un blogger americano.Ok,come se nulla fosse.Nessun pennivendolo lanciato fuori dalla finestra,nessuna lunga e dotta indagine sulla casta dei giornalisti al servizio del potere colonialista e imperialista,tutto a posto.
Vi sono anche i grandi difensori della democrazia in italia in chiave anti berlusconiana,che non amando la Russia che fanno?Cambiano l’ordine delle cose e ti parlano di russi che attaccano la Georgia e l’ossetia senza dire che la guerra nell’agosto del 2008 l’aveva cominciata il presidente farlocco della Georgia
Carri armati georgiani che sparano in Ossetia vengono trasformati per carri armati russi che devastano lo staterello ex sovietico e patria del buon Stalin.Le folle in difesa di Assad e di altri considerati “dittatori”,sono ribaltate in folle di ribelli che non vogliono il regime.Tutto comincia ,come ho già scritto altre volte,da Timisoara.Dove i cadaver di alcuni senzatetto furono rubati dall’orbitorio e portati in quelle che poi vennero chiamate fosse comuni.Una balla,ma il messaggio ahimè è passato
L’unica a resistere è stata la Cina,che ha giustamente evitato che le quinte colonne nascoste dietro a pacifici studenti-ma nessuno rammenta che giorni prima,che l’esercito intervenisse,questi pacifici giovani avevano assalito e ammazzato molti militari-avendo superato questo ostacolo,avendo fermato la corrente interna al partito pronta al tradimento,bè ora sono la grande potenza che tutti noi conosciamo.
Il falso nell’informazione è elemento fondamentale,perchè non si vuol affatto informare,ma plagiare e propagandare.
Niente di male,se la regola dell’Ipocrisia Istituzionalizzata,non continuasse a sputtanare altri regimi-vecchi o nuovi-rompendo le palle su quanto siano costruite,manipolate,inventate,le notizie filogovernative che arrivavano o arrivano da quelle parti.Vomitevole,per questo sostengo che la democrazia non è mai esistita nei regimi occidentali americanizzati,colonialisti,imperialisti.Trovate democratico che si scriva e dica il falso ripetutamente per plasmare il popolo?
Detto questo non mancano i valorosi giornalisti che fanno benissimo il loro lavoro,tuttavia se non servono al piano del regime,difficilmente li leggerete o vedrete in giro.

Annunci

2 Risposte to “menzogniero dell’anno 2000”

  1. akio dicembre 1, 2011 a 3:45 pm #

    senza contare che sul “falso informativo” c’è anche l’intervento degli speculatori finanziari e degli strateghi del marketing. logge e lobbies altro che cina!

    • davide dicembre 1, 2011 a 5:40 pm #

      in sostanza il pluralismo di voci,nasconde un pensiero unico dominante che investe con notizie spesso ben costruite il popolo,ma non per informarlo e responsabilizzarlo alla decisione di azione,ma per riempirlo di sdegno prima di tutto nei confronti della politica,tolti di mezzo i partiti organizzati rimane la voce del mercato e dell’imprenditoria legata a poteri politici trasversali anche internazionali.
      Su questo però nessun libro di Stella e Rizzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: